Se desideri avere maggiori informazioni su di noi ed essere informato quando il progetto sarà on-line, lascia la tua email.
Non useremo la tua e-mail per qualsiasi altro scopo o divulgazione a terzi. Puoi chiedere la cancellazione della tua email ed esercitare altri diritti secondo il D.lgs. 196/2003 art. 7 scrivendo a crew@tootoom.com

BOARD


Luca Magnoni

Chairman of the Board

Founder & CEO di Tootoom, Founder & Creative Director di Hydrogen e docente di Brand Strategy presso l’Accademia di Comunicazione di Milano. Designer, musicista, giornalista e artista digitale ha contribuito fin dagli esordi alle correnti avanguardiste artistiche affermando la validità del digitale come mezzo di espressione e comunicazione.

Michelangelo-Tagliaferri
Michelangelo Tagliaferri

Advisory Board

Laureato in giurisprudenza e in sociologia, esperto di pianificazione territoriale partecipata, ha insegnato sociologia all’Università di Bologna e all’Università Cattolica di Milano. Dal 1972 è consulente di comunicazione per grandi agenzie di pubblicità e aziende. Si occupa di ricerca e formazione nella comunicazione per aziende ed enti pubblici.

Patrick-Pilati
Patrick Pilati

Advisory Board

Per oltre 20 anni ho lavorato a stretto contatto con il mondo dell’alta finanza creando una fusione tra: fundraising, comunicazione ed economia finanziaria.

Roberto-Malini
Roberto Malini

Advisory Board

Poeta, scrittore e artista, lavora da tanti anni all’innovazione e alla sincerità del linguaggio letterario, che considera come uno degli strumenti più potenti e versatili per cambiare la società. Uno strumento in grado di orientarla verso il rispetto dei diritti umani e dell’ambiente, la ricerca della pace, dell’uguaglianza e di una nuova evoluzione del pensiero, compatibile con la sopravvivenza dei popoli sul pianeta ove coesistono.

Dario-Picciau
Dario Picciau

Advisory Board

Artista e regista cinematografico impegnato a promuovere la pace e i diritti umani attraverso l’arte, ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali. Affianca al lavoro e alla ricerca, che spaziano dalle arti tradizionali alle nuove frontiere di quelle digitali, un’attività strenua di difensore dei diritti umani, in collaborazione con le Nazioni Unite e l’Unione europea.